"Parco genetico del Friuli Venezia Giulia"

La creazione di una biobanca regionale di dati clinici, storici, ambientali e biologici.

Un progetto, quello del Parco Genetico del Friuli Venezia Giulia, che ha rappresentato una sfida ambiziosa per il Centro di Biomedicina Molecolare (CBM) e per tutto il territorio regionale; una buona pratica di collaborazione interdisciplinare - perchè coinvolge medici, storici, antropologi... - tra istituti di ricerca, atenei, enti privati e amministrazioni pubbliche.

Per illustrare a tutti i risultati della ricerca il CBM si è affidato allo Studio Sandrinelli che ha coordinato la realizzazione del volume e il suo editing. Una pubblicazione di oltre 90 pagine a carattere divulgativo, formato quadrotto 23x23 centimetri e ricca di immagini.